Home
 
 
 
Così venisti al mondo
da tanti luoghi vieni,
dall'acqua e dalla terra,
dal fuoco e dalla neve,
da così lungi cammini
verso noi due,
dall'amore terribile
che ci ha incatenati,
che vogliamo sapere
come sei, che ci dici,
perchè tu sai più
del mondo che ti demmo.
Pablo Neruda
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

 
 
Sei con me bambino

 


 
 

Non ti ho mai visto eppure sei con me
non conosco il colore dei tuoi occhi
eppure li vedo riflessi nei miei
non conosco il profumo dei tuoi capelli ne il colore della tua pelle
eppure riesco a sentire quanto hai bisogno delle mie carezze,
riesco a sentire il tuo bisogno d'amore,
il silenzioso urlo del tuo cuore, cosi' lontano eppure cosi vicino al mio.
a volte ti vedo nei miei sogni
ma non sei solo,
un mare di piccole stelle uguali a te,
le braccia tese verso il mondo
alla ricerca di un amore mai conosciuto.
Presto saremo insieme e finira' il dolore,
finiranno le lacrime,
prendero' la tua mano
e ti guidero' lungo le strade della vita,
cerchero' per te le cose migliori
e curero' le tue ferite,
sentirai il calore delle mie braccia
e della mia casa che sara' la tua,
scoprirai sapori nuovi
e poserai lo sguardo su una terra sconosciuta
che amerai quanto la tua.
sei con me
ma non piangere
perche' non posso ancora asciugarti le lacrime,
non aver paura perche' non posso ancora rassicurarti,
non chiamarmi
perche' non posso ancora correre da te
ma aspettami FIGLIO
con la forza del desiderio che hai di chiamarmi MAMMA!